Da Genova a La Thuille e altre storielle…

DUE SETTIMANE PREGNE DI NOVITA’

DOpo aver comperato il mio nuovo (vecchio) portatile ecco che arriva la batteria acquistata in cina. In compenso le cuffiette acquistate il Inghilterra sono andate perse… forza delle Poste Italiane, ne sono certo… LADRI BASTARDI e MALEDETTI.

Nuova Batteria

E’ arrivata dalla CINA. LA mia batteria clonata per il LATITUDE D600 in comodato d’uso fornitomi dalla TM S.n.c.

Oramai sono alla terza carica e la batteria segna, ora dalle 2 ore alle 3, insomma flippa un poco, ma non c”e ,male, potrebbe andar peggio.

210120111084

Sabato 22 GENNAIO 2011

Trasferta a Genova, se ne aprofitta per far cose rimandate da mesi, quasi 12. Cioe’ ataccare lo specchietto maffo supplementare allo specchietto retrovisore, verra’ utile in autostrada, per coprire il punto cieco posteriore sinistro.

220120111085

Prima di partire si cambia la luce anteriore sinistra. Anche questa volta le manuzze cicciose fanno fatica a incunearsi negli spazi angusti che sono rimasti tra batteria e fanale. I progettisti del vano motore avranno sentito fischiare le orecchie e se le maledizioni sono arrivate al traguardo, probabilmente, avranno passato qualche quarto d’ora fastidioso appoggiati sulla coppa del cesso

220120111086

Novita’ nella casa di Genova, un bel quadretto incastonato nel muro, dove prima c’era solo un vano che allogiava il contatore della luce… davvero molto bello. La mia suocera Artista ci ha messo del suo, e il suocero ha incastonato l’opera alla perfezione nel muro

 

220120111087

Ecco cosa si cela dietro il quadretto…

220120111088

SCODELLARUM

Per il resto il colloquo con il Cognatino e’ stato a quanto pare prolifico.

Il mio impegno settimanale di dattilografia e analisi di orari, spinto fino alla abnegazione totale, e’ arrivato al capolinea.

Adesso e’ ora di parcheggiare, tirare il freno a mano e aspettare. Quello che si poteva fare e’ stato fatto. La mia coscienza e’ a posto. Il mio stomaco e il mio maledetto cervello no… e’ come un diesel che parte, che uno cerca di spegnere… ma la compressione e’ alta e la fase di scoppio non termina, in sti casi o finisce la benzina, o si tappano gli iniettori o si infila una banana nel tubo di scappamento… maledetto ipotalamo!

 

COMPLEANNO 2011

Tanti bei regali, e una buona cena.

E soprattutto il regalo piu’ grosso e’ stato aver evitato un infarto alla Raissa enon aver vissuto una manciata di minuti di terrore.

E’ proprio vero che non sempre avere e’ un regalo,a volte e’ un regalo NON avere certe esperienze.

SETTIMANA 24-29 GENNAIO 2011

La settima ricomincia dai trenini svizzeri di 20 anni fa, che ancora puliti, silenzionsi e puntuali fanno sempre di piu’ INDIGNARE per le condizioni in cui versano le condizioni della nostra povera stivalica penisola.

 

240120111092

PODCAST e FOTO

Ringraziamenti di rigore per i miei amici del tempo che fu

Murdok74 & Testina MAssich

Per il loro Podcast, foto e filmati che mi hanno tenuto compagnia. Sono cose queste che mi riempiono di gioia!

 

SABATO 29 GENNAIO 2011 LMT GROUP a la Thuille

Ed il sabato di riesce ad andare a La Thuille. Dopo una seconda parte di settimana Fantozzesca: raffrreddodde, diarre, dolori addominali si riesce a partire.

Ci siamo quasi tutti, manca solo il Granny, al lavoro per forze di causa maggiore… maledizione!

5:20 Sveglia dopo notte quasi insonne

5:25 Colazione sprint con il the preparato il giorno prima e messo nel termos

5:30 Doppia seduta sul trono di casa Epino

5:50 Partenza dal parcheggio di casa Epino

6:03 Arrivo al parcheggio Galbusera di Agrate

6:03-6:13 Avventura inenarrabile nei pressi del pargheggio

8:50 Arrivo a la thuille sul RAV 4 del MAndelluk

9:20 Arrivo in quora in una nube mostruosa. Pista ROSSA 3 da fare con visibilita’ di 5 metri.

Momenti panico, nausea, stupore, stranimento, abbandono, inconsistenza, insipienza e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.

Poi si scende nelle piste basse e dopo 2 o3 giri sulla pista 6 nel canalone boschivo accade lo step

L’Epino riesce a fare 2 piste NERE 2. La 5 e la 3. Saltando, grazie aprovvita deviazione il primo murone della 2.

12:30 PAusa pranzo: Con questo risultato in saccoccia il pasto a base di Minestronzo e crostatina al burro mi accompagna fin a sera

13:45 Ultima tranches di sciata

16:27 Ultima discesa dell 16:27

16:40 Purtroppo il PALLA si infortuna al ginocchio e vela di tristezza la meravigliosa giornata

20:40 Arrivo a casa L’ Epino e’ a casa, ha portato la pellaccia e gli sci nuovi (con una rigaturina provvida) a casa e cio’ puo’ bastare.

290120111099 290120111105

Ecco i fidi compagni di sciata, Manca solo il PALLA, che con il suo fido Samsung Galaxy pensavaa a far le foto a tutti noi… vedi sotto

290120111108

 

DOMENICA 30 GENNAIO 2011

Dopo aver lavorato tutta la settimana a preparare i fogli elettronici delle spese annuali, la fase di verifica costa bel 3 ore.

Dall’analisi delle spese emerge che l’ESSELUNGA costa cara come il fuoco. Negli ultimi 2 anni, da quando facciamo spesa solo li, il costo della spesa e’ lievitato come minimo del 30%. E di solito prendiamo tutto in offerta…

La serata la consumo gioiosamente vedendo video documentari su YouTube, ispirato dal documentario televisivo Apocalipse presentato dal mitico inossidabile Giuseppe Crux.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CoseDellaVita, Hobby, Tecnologia & Scimmie Varie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...