Stralci d’autunno tra brutture cittadine e perle per porci

In giro tra la Brianza e il Sud della svizzera, armato di videofonino riprendo quel poco che mi circonda cercando spunti di interesse… a volte gira bene a volte no.. però di una cosa son certo.. le palle c’e’ sempre un motivo per farle girare!

 

A spasso per la Brianza si trovano laghetti artificiali con acque marroni tristezza. Cigni con ali mozzate.
Poi la architettura di cemento e acciaio grezzo non infonde certo una senzazione di serenità e gioia.

Sembra una brutta copia in salsa reale del Kyascian della mia infanzia.

O per essere meno tragici (?) la memoria corre con triste allegria alle icende del Perego di Albanese memoria.

 

2 gioielli ticinesi.

Una CUSTOM della madonna e un motorino davvero PIMPATISSIMO!

Tra parentesi, parcheggiato ove l’atra volta c’era la FERRARI!

 


Ma anche GENOVA vista dai 840 metri del Mont Fsce non scherza! La schermata del mio GPS conferma l’avvenuta scalatata.

Lugano ha il suo fascino.

 

Non c’e’ trucco non c’e’ inganno.
Il marrone cosa sarà mai? Spero non sia M***A?!?!?!
Se non prendo il TIFO sui regionali TRENITALIA che da CHIASSO arrivano a MILANO potrò sopravvivere  atutto!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...