Genesi e sviluppo del mio secondo quadro

 

L’anno scorso con i pastelli ho fatto questo…

quest’anno con la tavolozza dei colori ad olio bisogna riprovarci…

il soggetto era questo…

7 gennaio dopo 6 ore.. 2 di disegno, 2 di prima mano e 2 di primi approcci piu’ precisi…

Altre 2 ore il 10 Gennaio per migliorar qualcosina (pannocchia destra, foglie e pentolone e ombre del fiaschetto)

il 17 gennaio prima del lungo stop (pannocchie e foglie innanzi tutto ma anche il verde bottiglia meno brillante)

e poi il ritorno a febbraio la sera di San Valentino (tolte le macchie sulle pannocchie, pannocchia dx allungata e solite foglie)

ancora una settimana i stop dovuta a dolori addominali e finalmente ecco il risultato finale (dettagli di contrasti e le ombre rifatte, con uno scfondo a destra che negli ultimi 10 minuti prende un tno azzurrognolo un poco eccessivo.. ma tant’e’.. volevo finirlo.. dopo 2 MESI!!!)

 

Speriamo di accelerare il passo.. se no chissa’ dove vado a finire!

Ecco gli appunti che ho preso da questa esperienza

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Arte. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...