The Lord Of Cookies

 
Sabato 19 Gennaio 2008.
 
Cosa fare in un pomeriggio invernale quando il sole tramonta e fuori comincia a far freddo?
Non c’e’ niente di meglio che preparare dei ‘biscottometri’. Prendere l’antica ricetta, moltiplicare per 2
tutte le dosi.. preparare in tanti piattini: buccia grattugiata di limone, cioccolata triturata grossolanamente
e un poco di gherigli noci spezzati alla bene e e meglio.
 
Dai prodotti grezzi e da una ricetta accurata.. la materia morta prende vita…
 
       
 
cosi’ le uova si liberano del guscio e prendono la via della conca di porcellana
 
 
 
i 3 etti abbondanti di burro son pronti e  con la musica della Donatella Rettore e della Raffaella Carra’ si parte…
 
 
 
lo zucchero si mesce con le uova.. e mi sovvien un aracconto edificante: Una volta pierino doveva fare una frase con il verbo
mescere.. e quando la maestra gli chiede di fare questa frase lui dice..
"questa mattina ho preso i pantaloni rotti di mio fratello.."
La maestra sconcertatat gli chiede.. "scusa Pierino ma la frase che ti ho chiesto? Cosa centra con il verbo MESCERE?".
Pierino pronto ribatte:  
"Mi faccia finire prof.. Non c’entra proprio, infatti! I pantaloni sono rotti e MESCE l’uccello!"
 
Ma passiamo oltre e frulliamo il composto…
 
   
 
la fecola di patate si accorpa all’abuorlo (che sarebbe l’ ALBUME + TUORLO ) e zucchero.. per divenir quinti crema dolce e soave…
 
 
 
la farina infrange la mescita e solo dopo un lungo lavorio la massa intera prende forma…
 
   
 
 
 
Ecco che prende forma la pasta e da due salamotti (uno sopra gia’ pronto..) prendon vita tanti piccoli biscotti multiforme
 
.. stelline varie… e fantasia di crema al limone con cioccolata semplice
 
  
 
lunette di noci con ripieno di pesca…  tortine di cioccolata aromatizzata al limone con marmellata di pesche
 
  
 
…questo e’ un saccottino con noci.. affianco invece una tortina ai frutti di bosco
 
 
 
la prima sfornata ha questa faccia! 
 
  
 
e per finire in gloria ecco il totale del duro lavoro!
 
 
 
Questo e’ tutto.. con poca spesa.. 2 o 3 ore di lavoro la collaborazione di tutti e una bella serie di colazioni assicurate per la settimana a venire.
 
P.S. Questo post e’ stato creato in 29′ e 34” lordi! Mika male!
 
La successiva correzione ortografica ha portato via altri 10 minuti.
Ma cosa vui farci, non tutte le ciambelle nascono con il buco.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Food and drink. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...