Le mie Yamaha

Qui di seguito sono presentate le mie tre fatiche. Cosa sono lo potrete capire meglio andandoa visitare direttamente dal sito YAMAHA PAPERCRAFT. Fatto cio’ posso anche aggiungere che le 15 foto di cui sotto costano circa 10 ore l’una, visto che per fare i tre modellini ci ho impiegato circa 150ore. Alla fine rimane qualcosa da mettere in vetrina e il ricordo di tante ore passate ad ascoltare la radio e ad ascoltare qualche programma in TV.

 

YAMAHA VMax: la prima, quella piu’patita.

Senza le malizie del modellaro accanito, tutto e’ costato caro. Dalritagliare i fogli di carta, al piegarli e all’incollarli, naturalmente conla colla meno adatta, quella dello stick duro e appiccicoso.

 

 

 

 

 

 

 

 Clicca qui per la gallery completa

 

YAMAHA R1: la seconda piu’ agevole.

Con l’esperienza della prima e’ stato facile fare questa? Nooo. Le carenature sono state una tragedia, e poiil motore mi ha ftto sputare davvero sangue… epoi la guardi e ci pensi su.. ma come, il motore e’ coperto dalle carene e non puo’ essere visto! Chi me lo ha fatto fare?!?!

  

Clicca qui per la gallery completa

 

 

YAMAHA M1: la terza, la meglio eseguita

Qui ho proceduto maniacalmente conuna fretta furibonda. Il motore era emplice, le carene sono venute facili, dopo l’esperienza precedente, ed il risultato e’ molto migliore delle due precedenti.

 

 

 

 

 

 

Clicca qui per la gallery completa

Tanto per darvi un’idea di cosa voglia dire montarla, vi metto sotto due immagini che sono un estratto dai fogli da ritagliare per ottenere i pezzi, e il relativo manuale di istruzioni. Per ogni modellino c’e’ un manuale di sitruzioni di circa 20 pagine, e ci sono da ritagliare almeno una dozziana di fogli per ricavare i componenti…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Hobby. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le mie Yamaha

  1. riccardo ha detto:

    Dottore buonasera !complimenti sta venendo su veramente 1 bel blog…se hai tempo fai 1 salto sul mio…ho rinnovato 1 po\’ di cose.. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...